• PSV – PLASTICA SECONDA VITA:
    Il marchio concesso dall’IPPR, Istituto per la Promozione delle Plastiche da Riciclo, che certifica i prodotti dei quali l’azienda garantisce l’identificazione, la rintracciabilità e il contenuto percentuale di materie plastiche riciclate provenienti da post-consumo, secondo le indicazioni ministeriali contenute nel DM 203/03 e nella circolare del ministero dell’ambiente 4 agosto 2004.

    Per i prodotti realizzati mediante stampaggio ad iniezione l’impiego di materie plastiche di riciclo da raccolta differenziata (RD) viene definito nella quantità minima del 70%.
    Per i prodotti realizzati mediante stampaggio rotazionale l’impiego di materie plastiche di riciclo da scarto industriale (SI) viene stabilito nella quantità minima del 30%.